Vittoria e terzo posto per la Lazio

Bacaro e compagni al terzo posto
01.04.2012 10:15 di Alessandro Pizzuti   Vedi letture
Fonte: Lazio C5
Vittoria e terzo posto per la Lazio

Vittoria e terzo posto. Si può riassumere così la 23^ giornata del campionato di serie A per la S.S. Lazio Calcio a 5 che, oggi al PalaRomboli di Colleferro, batte 3-2 il Bisceglie al termine di un match alquanto combattuto.
Dopo un primo tempo in cui i laziali subiscono a 2’23’’ il gol di Mocellin e non riescono ad infilare la porta avversaria, ad inizio del secondo ribaltano il risultato, con due reti di Forte e Nuno, entrambe siglate nei primi tre minuti. Alla terza realizzazione targata Lazio, messa a punto da Parrel a 12’21’’, segue quella del pugliese Favero, ma gli ospiti non riescono a riacciuffare il pareggio e così i biancocelesti portano a casa tre preziosi punti in chiave play off.
Risultato questo che, per la concomitante sconfitta del Montesilvano nel derby contro il Pescara, permette alla Lazio di risalire al terzo posto, perso nella 22^ giornata per il pareggio casalingo contro il Putignano.

IPPOLITI – “Una vittoria questa che abbiamo meritato sul campo e che porta finalmente un po’ di allegria nello spogliatoio”. Queste le prime parole pronunciate a caldo da Luca Ippoliti, che poi specifica: “E’ stata una partita equilibrata. Dopo il loro gol abbiamo creato tanto, ma il loro portiere è stato molto bravo, ha parato l’impossibile nel primo tempo. Eravamo consapevoli che sarebbe stata dura spuntarla contro di lui, ma poi ce l’abbiamo fatta a trovare un varco. Speriamo ora che il nostro momento di blackout, dopo la parentesi non felice di Coppa Italia, sia terminato, soprattutto in vista dei play off. Ora ci attende Rieti ed anche lì non sarà facile. Dobbiamo restare concentrati ed essere consapevoli dei nostri mezzi”.

Il prossimo appuntamento di campionato (24^ giornata) per la Lazio è, infatti, in programma martedì 3 aprile alle ore 20.30 sul campo del Rieti.

LAZIO-BISCEGLIE 3-2 (0-1 p.t.)
LAZIO: Bernardi, Alcaraz, Jubanski, Bacaro, Forte, Marchetti, Ippoliti, Dimas, Parrel, Nuno, Serranti, Patrizi. All. D’Orto
BISCEGLIE: Laion, Antonelli, Mocellin, Caviglia, Favero, Kakà, De Cillis, Squeo, Abbrescia, Dibenedetto. All. Capurso
ARBITRI: Domenico Daidone (Trapani), Andrea Giada (Mestre) CRONO: Wladimir Dante (Ciampino)
MARCATORI: 2’23’’ Mocellin (B) del p.t., 1’36’’ Forte (L), 2’14’’ Nuno (L), 12’21’’ Parrel (L) 15’43’’ Favero (B) del s.t.
AMMONITI: Mocellin (B), Ippoliti (L), Forte (L)