La Lazio chiude il girone d'andata al 2° posto ed ora la Tunisia

13.01.2013 08:24 di Alessandro Pizzuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lazio C5
La Lazio chiude il girone d'andata al 2° posto ed ora la Tunisia

La S.S. Lazio Calcio a 5 non si ferma più. Grazie a sette successi, un pari e 22 punti conquistati nelle ultime otto partite, la Lazio chiude il girone di andata al secondo posto (a quota 29), a quattro lunghezze dall’imbattuta capolista Asti.

Alla Futsal Arena, nella 13^ giornata di Serie A, i ragazzi di mister D’Orto la spuntano finalmente contro un’altra “bestia nera”, il Pescara, che precedentemente aveva dato non poche delusioni ai capitolini.

A dare il via alla goleada biancoceleste è capitan Bacaro, al quale risponde l’azzurro De Luca. Ma a far prendere il volo agli aquilotti ci pensa Juan Salas con una doppietta a cavallo dei due tempi, mentre Dimas cala il poker. Gli abruzzesi provano a riaprire l’incontro con Morgado, ma Parrel a poco meno di tre minuti dal fischio finale fa svanire la speranza di un recupero del Pescara. Ed il match finisce 5-2.

TOSTAO – “Loro sono stati bravi, ma noi abbiamo fatto una partita intelligente – spiega Diego De Campos Leite “Tostao” – Abbiamo fatto molto pressing e la nostra strategia ha funzionato per fermare il loro gioco. Abbiamo così confermato questo importante secondo posto: i nostri obiettivi della prima parte della stagione sono stati quasi del tutto rispettati”.

IL PRESIDENTE – Dello stesso avviso patron Antonio Mennella: “Abbiamo fatto un ottimo girone d’andata e, diciamo, che stiamo percorrendo la strada che ci eravamo prefissati. Dopo il Mondiale, finalmente è uscito fuori il vero valore di questa Lazio, che è una squadra che non ha bisogno di presentazione. Un elogio a tutti i ragazzi, che ci hanno messo il cuore per arrivare a questo punto. La strada da percorrere, però, è ancora lunga”.

L’ALLENATORE – “ Un’altra bella prova dei nostri ragazzi - conclude mister Daniele D’Orto – Hanno dimostrato di aver raggiunto un’ottima maturità. Abbiamo sì sofferto un po’ inizialmente, ma abbiamo dimostrato anche di essere una grande squadra. Speriamo di poter continuare su questa strada”.

TUNISIA – Dopo questa bella vittoria, la S.S. Lazio Calcio a 5 partirà domani per la Tunisia. In occasione dell’anniversario della Festa della Rivoluzione del 14 gennaio, infatti, i biancocelesti sono stati invitati a disputare nel Palazzo Olimpico di Sousse, a 130 km da Tunisi, una sfida contro una squadra di serie A, l’Hamam Sousse. Gara questa che, tra l’altro, verrà trasmessa in diretta televisiva sulla rete nazionale tunisina


LAZIO-PESCARA 5-2 (p.t. 2-1)


LAZIO: Barigelli, PC, Bacaro, Tostao, Dimas, Ja. Salas, Ju. Salas, Marchetti, Ippoliti, Parrel, Foglia, Patrizi All.: D’Orto


PESCARA: Jukic, Davì, Schurtz, Nicolodi, Fabiano, Leggiero, De Luca, Morgado, Bruno, SaMpaio, Marcone, Cellini All.: Patriarca


MARCATORI: 4’22’ Bacaro (L), 7’56’’ De Luca (P), 18’22’’ Ja. Salas (L) del p.t.; 6’41’’ Ju. Salas (L), 7’05’’ Dimas (L), 16’01’’ Morgado (P), 17’02’’ Parrel (L) del s.t.

AMMONITI: Parrel (L), Morgado (P), Schurtz (P)


ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Nicola Maria Manzione (Salerno) CRONO: Andrea Campi (Ciampino)