Saltano le panchine di Cuneo e San Giustino nel volley di A1

31.01.2012 12:43 di Livio Cavezza   Vedi letture
Saltano le panchine di Cuneo e San Giustino nel volley di A1

Settimana, la scorsa,  di esoneri sulle panchine del massimo campionato di volley maschile. Il primo esonero in ordine cronologico è stato quello di Flavio Gulinelli sulla panchina della Bre Banca Lannutti Cuneo.  Fatale per il tecnico astigiano è stata la sconfitta nei quarti di coppa Italia contro la Sisley Belluno per 1-3 lo scorso 26 Gennaio, che ha estromesso i piemontesi campioni in carica dalla manifestazione. Sisley Belluno che è stata fatale anche a Fefè De Giorgi, esonerato dalla conduzione tecnica della Energy Resources San Giustino, dopo la sconfitta per 2-3 nell’ultimo turno di campionato contro i veneti.  L’esonero di Gulinelli non ha portato la scintilla giusta nel gruppo piemontese, vista la sconfitta di Latina in attesa del triplice match tra campionato e Champions contro Macerata in otto giorni, mentre in casa San Giustino ci si augura che l’allontanamento di Gergio possa dare la scintilla giusta per la salvezza degli umbri. Gulinelli e De Giorgi, allenatori dall’ottimo pedigree entrambi al primo anno sulle panchine rispettivamente di Cuneo e San Giustino, condivideranno, quindi, anche l’infelice destino di essere esonerati dopo sconfitte con la Sisley Belluno.