Manassero miglior debuttante dell'anno: voglio entrare nei primi 50

02.12.2010 12:30 di Alessandro Pizzuti   Vedi letture
Fonte: repubblica.it
Manassero miglior debuttante dell'anno: voglio entrare nei primi 50

"Provo una grande soddisfazione, è stato un anno bellissimo, sono riuscito a giocare molto bene ed è arrivato questo riconoscimento importante". Lo ha detto Matteo Manassero, nominato "The Sir Henry Cotton Rookie of the Year 2010", ossia miglior debuttante della stagione 2010 dell'European Tour. Ai microfoni di Sky Sport 24 il golfista azzurro ha aggiunto: "Quest'anno ci sono stati tantissimi giocatori che hanno fatto bene. Obiettivo? Per il prossimo anno cercherò di giocare bene per entrare nei primi 50 al mondo. Spero che il golf italiano con questi risultati possa far avvicinare allo sport tanti ragazzi".
Manassero, tifoso del Milan, ha concluso così: "Scudetto? Sarebbe una bella cosa vedere il Milan di nuovo vincitore"

GEMIGNANI TERZO IN FLORIDA - E un altro giovane italiano sta avvicinandosi al grande golf professionistico. Domenico Geminiani ha disputato con ottimo esito la sua prima gara nel West Florida Golf Tour, un circuito per professionisti, classificandosi terzo nel Tour Championship, svoltosi al Ritz Carlton's di Sarasota in Florida sulla distanza di 27 buche da disputarsi nella stessa giornata.

Ha vinto con 101 colpi, sette sotto par, Tommy Rymer, primo giocatore a imporsi in tre tornei consecutivi del tour. Ha superato di un colpo Robert Gamez, che vanta tre titoli nel tour statunitense dove milita da numerosi anni. Geminiani ha concluso con 104 colpi alla pari con Matthew Galloway, quindi con 105 Ryan Henry, Scott Berliner e Roger Hebert. Il quattordicenne azzurro ha ottenuto un premio di 875 dollari (al vincitore ne sono andati 2.500), ma essendo amateur la cifra è stata convertita in un voucher di 750 dollari (massima somma consentita dall'USGA in materia) da spendere nel pro shop del Ritz Carlton's Members Club.

Nella prossima settimana Geminiani sarà impegnato nel Florida Junior Tour all'Old Corkscrew di Naples (11-12 dicembre) dove competerà ancora una volta nella categoria 16-18 anni. Successivamente, dal 18 al 21 dicembre, prenderà parte al Dixie Amateur Championship, l'appuntamento più importante di questo inizio della nuova stagione in programma all'Heron Bay Golf Club di Coral Springs in Florida e che assegna punti per il World Ranking. Saranno al via circa 250 dilettanti, tra i quali anche gli altri due azzurri Mattia Miloro e Lorenzo Scotto, provenienti da numerose nazioni. Si gioca sulla distanza di 72 buche con taglio dopo le prime 36 che lascerà in gara i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto.