Definita la poule scudetto

12.03.2010 06:37 di Alessandro Pizzuti   Vedi letture
Fonte: Italpress
Definita la poule scudetto

Definita stasera la griglia della poule scudetto della serie A Elite di pallamano dopo che ieri sera era stata definita quella della poule retrocessione. 

Al termine di una gara combattutissima in cui la tensione agonistica la ha spesso fatta da padrone sulla qualita' tecnica delle due squadre, lo Junior Fasano ha battuto i cugini del Conversano conquistando la poule scudetto a spese del Teramo che rimane quinto con 22 punti. Una gara sempre col cuore in gola senza che nessuna delle due squadre risucissse mai a distanziare la avversaria, pari alla fine del primo tempo e pari pressoche' per tutto il secondo tempo fino al guizzo finale dei padroni di casa in un campo riempito fino all'inverosimile dai propri tifosi. Splendido Beharevic, 12 le reti per lui, trascinatore dei suoi in attacco contrapposto alla potenza offensiva dei tanti campioni del Conversano, che hanno comunque salutato il rientro di Sampaolo dopo il recente infortunio. 

Con la vittoria ottenuta a Rubiera, nel recupero della quinta di ritorno, il Bologna conclude al secondo posto e partira' con tre punti nella seconda fase. Anche questa sera, come d'altronde nel posticipo di ieri, le differenti motivazioni hanno giocato un ruolo decisivo ai fini della prestazione delle due squadre, con Secchia gia' certo della sesta piazza in classifica finale, mentre Bologna era obbligato a vincere per rientrare in possesso di quel secondo posto sfuggitole di mano proprio nell'ultima giornata. Il Gammadue ha onorato fino in fondo la sua gara mettendo a dura prova un Bologna ancora privo di Kazic ma con il rientrante Pettinari, dopo un primo tempo di marca rubierese, il Bologna raggiunge gli avversari e da vita ad un testa a testa fino al 18' del secondo tempo , momento in cui si porta in vantaggio di tre reti e non molla piu' la presa, anche se Secchia resta sempre a portata, vincendo alla fine con due sole reti di scarto. 

Ora spazio alle magnifiche quattro, Conversano, Casarano, Fasano e Siracusa che nel prossimo weekend daranno vita a Conversano alla "Final Four" di Coppa Italia, l'appuntamento col campionato di seri e A d'Elite e' rimandato al 20 marzo.

La classifica della prima fase: Conversano 36, Bologna 27, Italgest Casarano 26, Junior Fasano 24, Teknoelettronica Teramo 22, Gammadue Secchia 15, Teamnetwork Albatro e Luciana Mosconi Ancona 9.


Poule scudetto: Conversano 4, Bologna 3, Italgest Casarano 2, , Junior Fasano 1.


Poule retrocessione: Teknoelettronica Teramo 4, Gammadue Secchia 3, Teamnetwork Albatro Siracusa 2, Luciana Mosconi Ancona 1.