Vincono tutte le grandi

12.12.2014 13:49 di Alessandro Pizzuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Italpress
Vincono tutte le grandi

Non mutano gli equilibri delle classifiche dei tre gironi che dividono la penisola, l’undicesima giornata della Serie A Maschile. Nel Girone A il Bozen prosegue la sua marcia vincente facendo suo anche il derby in casa del Forst Brixen: 30-24 (p.t. 15-14) in favore della squadra di Fusina, che mantiene così il +6 sul Pressano. Anche i trentini fanno loro un derby, quello contro il Metallsider Mezzocorona, imponendosi col finale di 24-18 (p.t. 13-8) in trasferta. Bene anche il Meran, di misura sul Trieste: 29-27 (p.t. 15-11) e formazione di Prantner che sale così a 15 punti. Il Cassano Magnago sorride imponendosi 29-23 (p.t. 14-12) in casa del Metelli Cologne nello scontro tra lombarde. Nel Girone B, vince la capolista, vince l’inseguitrice. Il Romagna passa di misura, 19-20 e ribaltando lo svantaggio del primo tempo (13-10), in casa della Nuova Era Casalgrande. Più netto il successo della Terraquilia Carpi: 47-31 (p.t. 24-17) casalingo nel derby emiliano contro il Bologna. La neo-promossa Castenaso ferma, in trasferta, l’Ambra; la contesa si chiude 21-24 in favore della squadra allenata dal tecnico Pesaresi. Giornata positiva anche per l’Estense, che batte 28-17 (p.t. 15-6) l’Olimpica Dossobuono davanti al pubblico amico. Il 9 Dicembre prossimo proprio il Dossobuono riceverà il Carpi per il recupero della 10^ giornata. Nel Girone C, Dorica e Junior Fasano mantengono il primato della classifica grazie ai successi ottenuti rispettivamente contro Geoter Gaeta (30-29, p.t. 13-15) e Lazio (45-18, p.t. 24-15). Grazie al successo nello scontro diretto di questa 11esima giornata, il Teamnetwork Albatro si porta a un solo punto dal terzo posto e dunque dal Fondi: in terra siciliana i padroni di casa superano 28-23 (p.t. 13-11) Di Manno e compagni. Il Benevento vince di misura in casa contro il TH Alcamo. Dopo aver toccato le sei reti di vantaggio nel primo tempo (17-11), i campani s’impongono col finale di 29-28 e salgono a quota 15 punti.