Nasce il Governo del cambiamento

01.06.2018 19:49 di Alessandro Pizzuti Twitter:   articolo letto 8 volte
Nasce il Governo del cambiamento

E' nato il nuovo governo M5S-Lega presieduto dal professore Giuseppe Conte. L’esecutivo ha giurato nel pomeriggio nel Salone delle Feste del Quirinale sulla Costituzione davanti al Capo dello Stato Sergio Mattarella. Poi il simbolico passaggio della campanella e la prima riunione del consiglio dei ministri. Pochi minuti prima di partecipare a questa cerimonia, Conte era stato accolto dal picchetto d’onore composto da Carabinieri, Guardia di Finanzia, Aeronautica, Marina militare, i lancieri di Montebello, la banda dei lancieri di Montebello e lo stendardo dei lancieri di Montebello.

 

la lista:

Presidente del Consiglio dei ministri: Giuseppe Conte (Indipendente in quota M5s)

Sottosegretario alla presidenza del Consiglio e segretario del Consiglio: Giancarlo Giorgetti (Lega)

Vicepresidente e ministro del Lavoro, del Welfare e dello Sviluppo: Luigi Di Maio (M5s)

Vicepresidente e ministro dell’Interno: Matteo Salvini (Lega)

Ministri senza portafoglio
Rapporti con il Parlamento e democrazia diretta: Riccardo Fraccaro (M5s)

Pubblica amministrazione: Giulia Bongiorno (Lega)

Affari regionali e autonomie: Erika Stefani (Lega)

Sud: Barbara Lezzi (M5s)

Famiglia e disabilità: Lorenzo Fontana (Lega)

Affari europei: Paolo Savona (Indipendente in quota Lega)

Ministri con portafoglio
Affari esteri e cooperazione internazionale: Enzo Moavero Milanesi (Indipendente)

Giustizia: Alfonso Bonafede (M5s)

Difesa: Elisabetta Trenta (Indipendente in quota M5s)

Economia e finanze: Giovanni Tria (Indipendente)

Infrastrutture e trasporti: Danilo Toninelli (M5s)

Politiche agricole, alimentari e forestali: Gian Marco Centinaio (Lega)

Ambiente e tutela del territorio e del mare: Sergio Costa (Indipendente in quota M5s)

Istruzione, università e ricerca: Marco Bussetti (Indipendente in quota Lega)

Beni e attività culturali e turismo: Alberto Bonisoli (indipendente in quota M5s)

Salute: Giulia Grillo (M5S)