Poker e azzurri primi nel girone

17.09.2018 08:25 di Alessandro Pizzuti Twitter:   articolo letto 12 volte
Fonte: raisport
Poker e azzurri primi nel girone

Quarta vittoria in altrettante partite del Mondiale per l'Italvolley maschile: gli azzurri hanno battuto senza problemi la Repubblica Dominicana, fanalino di coda del girone, con il punteggio di 3-0 (25-12, 25-18, 25-15). Il miglior marcatore è stato Osmany Juantorena (17 punti), seguito da Ivan Zaytsev (12). Ottimo il contributo del servizio azzurro, 11 aces totali di cui 4 firmati da Juantorena e 3 da Daniele Mazzone. La squadra di Blengini, già certa del passaggio alla seconda fase, sale così a 12 punti e mantiene la vetta del gruppo A. Martedì l'Italia affronterà la Slovenia, sempre a Firenze, nell'ultima partita del girone. Poi le 16 qualificate per la seconda fase saranno divise in quattro gironi da 4. Blengini: "Squadra ha dimostrato grande maturità"  "Vivo alla giornata e solo dopo la serata di ieri ho pensato a come avremmo giocato oggi. Credo che questo è un torneo con una formula molto particolare dove tutte le partite sembrano semplici hanno un comune denominatore stabilito dal regolamento: sono tutte importanti per il percorso nel torneo, non solo per il percorso nella poule. Ritengo che stasera la squadra abbiamo dimostrato grande maturità". Lo ha detto il coach azzurro Gianlorenzo Blengini al termine della sfida vittoriosa con la Repubblica Dominicana. "I miei colloqui durante la gara ai centrali? Come sempre durante la partita si cerca di dare dei consigli su qualche piccolo aggiustamento - ha aggiunto il coach azzurro - La Repubblica Dominicana aveva magari meno abilità tecnica ma molto fisicità negli attaccanti e nei saltatori e ci hanno messo in difficoltà nel salto a muro. Coi laterali prendevamo buone posizioni ma alcune volte non riuscivamo a murare. La sfida alla Slovenia di martedì? Vogliamo chiudere al massimo, senza fare calcoli".