Vittoria netta sulla Francia

14.11.2018 19:05 di Alessandro Pizzuti Twitter:   articolo letto 12 volte
Fonte: ilsecoloxix
Vittoria netta sulla Francia

L’Italia maschile della pallanuoto riparte da Imperia. Il Settebello, sconfitto all’esordio in Europa Cup ai rigori dal Montenegro, stritola la Francia 12-3 alla Cascione. Troppo forti gli azzurri per i transalpini che alzano bandiera bianca dopo i primi due quarti, per il resto la gara è solo un dolce allenamento per gli uomini di Campagna.

La differenza di talento in vasca è evidente e si manifesta in appena otto minuti, quando l’Italia vola sul 4-0. La ripresa è molto simile nel copione con i francesi che subiscono altre quattro reti ma almeno riescono a segnarne una. La partita è finita, Garsau e compagni vincono la terza frazione 2-1 ma perdono ancora quella succesiva, e ultima, 3-0 e così il tabellone segna il definitivo 12-3. Il Settebello vince e rimane in corsa per la qualificazione alle finali di Europa Cup, utili per poter accedere alle fasi decisive di World League e quindi anche alla possibilità di staccare il pass per Tokyo 2020.

La strada è luna e tortuosa, per questo il Commissario Tecnico Campagna si concentra solo sulla sfida di Imperia, con una piscina stracolma a tifare Italia: “ringrazio tutti per la partecipazione, la spinta e il supporto che ci ha fornito. Nei primi due tempi i ragazzi hanno giocato con intensità, fluidità, intelligenza, realizzando ottime trame di gioco. Poi sono calati, soprattutto nei tempi dell’attacco e hanno subito troppo. Nel quarto tempo sono tornati a giocare su un buon ritmo e hanno chiuso bene la partita. Sono soddisfatto perché questi tre giorni di collegiale ci hanno consentito di allargare ulteriormente la base e perché i ragazzi, molto ben preparati dai club, hanno applicato con disciplina le disposizioni”. Prossimo impegno per la Nazionale in Europa Cup in programma il 29 gennaio contro il Montenegro in casa.