Polisportiva Monti Cimini, c'è un mix calcistico culinario

Terzo appuntamento della sagra della castagna, fra una partita di calcio e un affaccio nel cuore del sodalizio cimino
18.10.2016 07:23 di Massimiliano Morelli Twitter:    Vedi letture
Polisportiva Monti Cimini, c'è un mix calcistico culinario

Non solo calcio ma anche prelibatezze locali: la cantina della Polisportiva Monti Cimini, sodalizio calcistico che porta in dote una squadra nel campionato di Promozione, una nel regionale juniores, due negli allievi e altrettante nei giovanissimi provinciali, oltre a una nutrita schiera di esordienti, pulcini e primi calci, vive il suo magic moment nel corso della sagra della castagna, appuntamento cult della Tuscia viterbese. La quindicesima edizione è in corso di svolgimento e promette pranzi pantagruelici e cene da leccarsi i baffi, con le specialità del luogo e goliardia innata. Consiglio per gli avventori i culitonni al ragù e la zuppa di funghi e castagne, chi sa apprezzare chiede il bis, chi non s'affaccia almeno una volta nella cantina di via don Minzoni è perduto.