Memorial Tonino Gasperini, il ricordo e le emozioni

Edizione numero cinque per l'evento, organizzato dal fratello e dalla famiglia del compianto portiere
08.10.2016 19:14 di Massimiliano Morelli Twitter:    Vedi letture
Memorial Tonino Gasperini, il ricordo e le emozioni

Non male la quinta edizione del memorial Tonino Gasperini, che richiama attenzioni disparate e pubblico di varia umanità per ricordare l'amico scomparso su un campo di calcio. A ricordarlo, insieme al fratello Vincenzo e alla famiglia (che da cinque anni a questa parte organizza la manifestazione) gli amici di sempre oltre a calciatori che hanno fatto la storia del football e personaggi che di sicuro costruiranno sull'arte pedatoria la propria esistenza, che sia da serie A o da campionato di provincia poco importa. Personaggi come il mundlai '82 Ciccio Graziano o il giovane Leonardo Sernicola, sbarcato in serie B con la maglia della Ternana; come Picchio De Sisti o come Angelo Benedetti, mister d'una squadra pulcini al quale è stato assegnato il premio Fair play; come Franco Superchi, Mauro Valentini, Guido Nanni e Daniele Goletti, o la nuova realtà calcistica della Polisportiva Monti Cimini. O, ancora, come i rappresentanti Federcalcio del viterbese Ermanno Todini e Renzo Lucarini. A presentare la serata Massimiliano Morelli, a cantare Patrizia PAscale, a sfornare opere d'arte il maestro Stefano Cianti (nella foto la sua opera, donata a Francesco Graziani). L'amarcord è servito per ricordare, incontrarsi di nuovo, darsi pacche sulle spalle e constatare il tempo che, purtroppo, scorre troppo in fretta. Per la prossima stagione sono pronte già altre importanti novità.