Squalifica ridotta per Parisse. In campo contro l'Inghilterra.

Stop ridotto a 20 giorni, il capitano torna disponibile
07.03.2013 06:11 di Alessandro Pizzuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: QN Sport
Squalifica ridotta per Parisse. In campo contro l'Inghilterra.

L'azzurro era stato fermato per 30 giorni a causa di un’espulsione rimediata durante la partita tra il suo Stade Francais e il Bordeaux. Guiderà l'Italia a Twickenham . Sorriso Italrugby. Al capitano Sergio Parisse è stata ridotta la sospensione a 20 giorni e potrà dunque scendere in campo domenica pomeriggio a Londra contro l’Inghilterra, gara valida per la quarta giornata del Sei Nazioni. "Parisse è riqualificato da sabato - ha annunciato il presidente della commissione d’appello della federazione transalpina, Gilbert Chevalie -. Quindi a Twickenham potrà giocare".


Parisse, già spettatore nell’ultima gara persa all’Olimpico contro il Galles, era stato squalificato per 30 giorni a causa di un’espulsione rimediata durante la partita tra il suo Stade Francais e il Bordeaux nel campionato francese. Se la sanzione - estesa anche a livello internazionale - non fosse stata ridotta, Parisse avrebbe saltato sia la sfida esterna con l’Inghilterra che quella conclusiva in casa con l’Irlanda.
La notizia è stata accolta con piacere dal clan azzurro: "Sergio è un elemento importante per questo gruppo e non possiamo che essere felici di poterlo mettere a disposizione del CT Brunel per le partite contro Inghilterra ed Irlanda", il commento del manager della nazionale italiana Luigi Troiani.