Lazio batte Capitolina nel trofeo Eccellenza

08.12.2013 11:02 di Alessandro Pizzuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lazio Rugby
Lazio batte Capitolina nel trofeo Eccellenza

Nell’ultimo turno del Trofeo Eccellenza i biancocelesti vincono col bonus per 29 a 6 sui cugini della Capitolina, e si portano a 5 punti dalle Fiamme Oro prime in classifica.

Nel primo tempo la Lazio chiudeva la gara segnando cinque mete. In avvio di partita però erano gli ospiti a portarsi prima sul 3 a 0 e poi sul 6 a 3, con due piazzati di Falsaperla (per la Lazio un calcio di Nathan). Al 13’ i padroni di casa allungavano le distanze con la meta dell’estremo Lo Sasso, molto soddisfatto al termine della gara: “siamo cresciuti nel gioco rispetto alla scorsa settimana, nonostante qualche errore di gestualità”, ha detto. Con la trasformazione di Nathan sia andava sul 10 a 6. Poi la Lazio dilagava, con le prime segnature in biancoceleste di Datola e di Baeck. Il primo tempo si chiudeva sul 22 a 6 per la formazione di De Angelis e Mazzi.

Nella ripresa la Capitolina provava a riaprire i giochi col piede di Falsaperla, ma il calcio non andava a segno. La Lazio allora tornava padrona del campo e chiudeva l’incontro segnando la quarta meta, firmata da Sepe e trasformata da Nathan. La Capitolina allora provava a portare a casa almeno la meta della bandiera, ma i padroni di casa si difendevano bene e, nonostante a fine partita fossero in tredici (giallo a Fabiani e rosso a Gerber), chiudevano il match senza subire mete.

Il 29 a 6 finale regala cinque punti alla Lazio che la settimana prossima sfiderà in casa le Fiamme Oro, prima forza del girone B.

“Buonissima partita di tutti, specie quelli che hanno giocato meno nelle ultime gare”, ha detto al termine della partita il DS biancoceleste Alessandro Fusco. “Il recupero di Bisegni è e sarà molto importante per lo sviluppo del nostro gioco offensivo. Molto bene anche Baeck, che si è confermato un ottimo elemento.”

 

Roma, sabato 7 dicembre 2013, CPO “Giulio Onesti”

Trofeo Eccellenza, III giornata

IMA Lazio Rugby 1927 – Unione Rugby Capitolina 29 – 6 (22 – 6)

Marcatori: primo tempo: 3’ cp Falsaperla (0-3); 6’ cp Nathan (3-3); 8’ cp Falsaperla (3-6); 13’ meta Lo Sasso tr. Nathan (10-6); 33’ meta Datola (15-6); 38’ meta Baeck tr. Nathan (22-6); secondo tempo: 10’ meta Sepe tr. Nathan (29-6).

Lazio: Lo Sasso; Sepe F., Bisegni (14’ st Tartaglia), Gerber, Giancarlini; Nathan, Giangrande (25’ st Gentile); Ventricelli (6’ st Pietrosanti), Romagnoli, Riccioli (25’ st Filippucci); Baeck, Colabianchi (cap) (39’ st Datola); Vannozzi (33’ st Pepoli), Datola (31’ Fabiani), Grassotti (18’ st Civetta).

All: De Angelis e Mazzi                      

URC: Cesari; Mascagni, Iacolucci, Rota, Del Monaco (2’ st Rebecchini G.); Falsaperla L., Vannizi; Frezza, Menichella (6’ st Paillette), Iachizzi (23’-31’ st Bianchi); Ricci, Manozzi P.; Orabona (9’ st Forgini), Rampa, Bianchi (6’ st Marsella).

All: Cococcetta

Arbitro: sig. De Martino (Napoli)

Note: giornata invernale ma soleggiata; spettatori 200 circa.

Cartellini: giallo a Iacolucci (Urc) al 32’ pt; a Marsella (Urc) al 21’ st; a Fabiani (Lazio) al 36’ st; rosso a Gerber (Lazio) al 42’ st.

Calciatori: Falsaperla 2 su 4; Nathan 4 su 5.

Man of the match: Tomas Baeck (Lazio).