VERSIONE MOBILE
  Domenica 31 Agosto 2014  
RUGBY
QUALE SPORT VORRESTI VEDERE NELLE NOSTRE NEWS
  
  
  
  
  
  
  

RUGBY

Calvisano campione d'Italia da neopromossa

E' il terzo titolo della sua storia
20.05.2012 10:10 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 831 volte
Fonte: Eurosport

Il Cammi Calvisano si laurea campione d'Italia per la terza volta, e lo fa da neopromossa: mai nessuno ci era riuscito prima. Dopo il successo in gara-1 della finale a Prato, i ragazzi di Cavinato si aggiudicano per 16-14 anche gara-2 al "San Michele"

Mai una neopromossa aveva vinto il titolo nella storia della massima divisione di rugby italiana: dopo l'impresa esterna in gara-1 e una partita recuperata dal 17-3, il Cammi Calvisano è riuscito in questa impresa, aggiudicandosi per 16-14 anche gara-2 della finale contro gli Estra I Cavalieri di Prato. Il Cammi si cuce il tricolore sul petto per la terza volta e lo fa da neopromossa; dopo la vittoria in Coppa Italia, il bis stagionale è completo.
Per i lombardi di capitan Griffen, anche oggi autentico trascinatore dei gialloneri, è il terzo titolo dopo quelli del 2005 – con Cavinato in panchina - e del 2008.
Niente da fare per I Cavalieri, che nei quattro scontri diretti di stagione contro il Calvisano non sono riusciti a collezionare che un pareggio in stagione regolare, risultando poi sconfitti nelle altri tre confronti con i gialloneri.

Andrea Cavinato (allenatore Calvisano) "Mi godo questa vittoria, che Calvisano si è meritato: se qualcuno dice qualcosa di diverso, penso debba proprio cambiare sport".

Cammi Calvisano: Berne; Canavosio, Visentin (26’ pt. Smith), Castello, Appiani (18’ st. Bergamo); Griffen (cap), Palazzani; Vunisa, Scanferla, Birchall; Hehea (21’ st. Beccaris), Erasmus; Costanzo (8’ st. Maistri), Morelli (27’-41 st. Violi), Lovotti all. Cavinato
Estra I Cavalieri Prato: Berryman (22’ st. Tempestini); Von Grumbkov, Majstorovic, Chiesa (cap), Ngawini; Bocchino, Patelli (14’ st. Frati M.); Saccardo, Leonardi E., Petillo (26’ st. Belardo); Nifo, Boscolo (14’ st. Bernini); Stefani (1’ st. Garfagnoli), Lupetti (1’ st. Giovanchelli), Borsi (1’ st. De Gregori) all. Frati F./De Rossi A.

Marcatori: p.t. 18’ cp. Bocchino (0-3); 21’ m. Hehea tr. Griffen (7-3); 41’ cp. Griffen (10-3); s.t. 2’ st. Griffen (13-3); 6’ cp. Griffen (16-3); 17’ cp. Bocchino (16-6); 24’ cp. Bocchino (16-9); 40’ m. Leonardi E. (16-14)


Altre notizie - Rugby
Altre notizie
 

LA LAZIO RISCHIA DI SCOMPARIRE

Dopo anni di gloriosa attività sportiva, oggi per la Lazio pallamano sono costretto a scrivere una pagina dolorosa: " LA S.S. LAZIO PALLAMANO CHIUDE L' ATTIVITA SPORTIVA ". Non avrei mai pensato di arrivare a questo punto. Ho provato con tutte le mie forze ...

SCUDETTO A TRENTO E PIACENZA

Dopo una stagione dominata, Trento arriva in finale del campionato italiano vincendo facilmente contro Vibo Valentia prima...

QUANDO IL CALCIO È ROSA

La S.S. Lazio non è soltanto una squadra di calcio, come molti pensano, è una polisportiva, fondata il 9...

LAZIO BATTE CAPITOLINA NEL TROFEO ECCELLENZA

Nell’ultimo turno del Trofeo Eccellenza i biancocelesti vincono col bonus per 29 a 6 sui cugini della Capitolina, e si...

LAZIO: UN AMERICANO A ROMA

Trovato l’accordo con lo statunitense Samuels che indosserà la calottina biancoceleste. Ottimo marcatore,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 31 Agosto 2014.
   Palla News Norme sulla privacy