VERSIONE MOBILE
 
  Giovedì 29 Settembre 2016  
RUGBY
QUALE SPORT VORRESTI VEDERE NELLE NOSTRE NEWS
  
  
  
  
  
  
  

RUGBY

Calvisano campione d'Italia da neopromossa

E' il terzo titolo della sua storia
20.05.2012 10:10 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 1528 volte
Fonte: Eurosport
Calvisano campione d'Italia da neopromossa

Il Cammi Calvisano si laurea campione d'Italia per la terza volta, e lo fa da neopromossa: mai nessuno ci era riuscito prima. Dopo il successo in gara-1 della finale a Prato, i ragazzi di Cavinato si aggiudicano per 16-14 anche gara-2 al "San Michele"

Mai una neopromossa aveva vinto il titolo nella storia della massima divisione di rugby italiana: dopo l'impresa esterna in gara-1 e una partita recuperata dal 17-3, il Cammi Calvisano è riuscito in questa impresa, aggiudicandosi per 16-14 anche gara-2 della finale contro gli Estra I Cavalieri di Prato. Il Cammi si cuce il tricolore sul petto per la terza volta e lo fa da neopromossa; dopo la vittoria in Coppa Italia, il bis stagionale è completo.
Per i lombardi di capitan Griffen, anche oggi autentico trascinatore dei gialloneri, è il terzo titolo dopo quelli del 2005 – con Cavinato in panchina - e del 2008.
Niente da fare per I Cavalieri, che nei quattro scontri diretti di stagione contro il Calvisano non sono riusciti a collezionare che un pareggio in stagione regolare, risultando poi sconfitti nelle altri tre confronti con i gialloneri.

Andrea Cavinato (allenatore Calvisano) "Mi godo questa vittoria, che Calvisano si è meritato: se qualcuno dice qualcosa di diverso, penso debba proprio cambiare sport".

Cammi Calvisano: Berne; Canavosio, Visentin (26’ pt. Smith), Castello, Appiani (18’ st. Bergamo); Griffen (cap), Palazzani; Vunisa, Scanferla, Birchall; Hehea (21’ st. Beccaris), Erasmus; Costanzo (8’ st. Maistri), Morelli (27’-41 st. Violi), Lovotti all. Cavinato
Estra I Cavalieri Prato: Berryman (22’ st. Tempestini); Von Grumbkov, Majstorovic, Chiesa (cap), Ngawini; Bocchino, Patelli (14’ st. Frati M.); Saccardo, Leonardi E., Petillo (26’ st. Belardo); Nifo, Boscolo (14’ st. Bernini); Stefani (1’ st. Garfagnoli), Lupetti (1’ st. Giovanchelli), Borsi (1’ st. De Gregori) all. Frati F./De Rossi A.

Marcatori: p.t. 18’ cp. Bocchino (0-3); 21’ m. Hehea tr. Griffen (7-3); 41’ cp. Griffen (10-3); s.t. 2’ st. Griffen (13-3); 6’ cp. Griffen (16-3); 17’ cp. Bocchino (16-6); 24’ cp. Bocchino (16-9); 40’ m. Leonardi E. (16-14)


Altre notizie - Rugby
Altre notizie
 

LO STORICO ORO DELLA DANIMARCA

lo storico Oro della DanimarcaVa alla Danimarca la medaglia d’oro nel torneo olimpico di pallamano maschile, arrivata dopo una vera e propria battaglia piena di emozioni e grande spettacolo contro la Francia bi-campione in carica, culminata sul 28-26 in favore di Mikkel Hansen e compagni. L...
Più lette:

ITALVOLLEY IN FINALE, BATTUTI GLI USA AL QUINTO

Italvolley in finale, battuti gli Usa al quintoEmozionantissima semifinale tra Italia e Stati Uniti nel torneo di volley. L’Italia vince il primo set per 30 a 28,...

L'ESORDIO LO FANNO LE DONNE DEL CALCIO

L'esordio lo fanno le donne del calcioIl 3 agosto si sono giocate le prime gare delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, malgrado la cerimonia d’apertura...

RUGBY SEVEN SI PARTE

Rugby Seven si parteAlle ore 1 di notte di sabato 6 agosto inizierà a Rio la cerimonia di apertura che inaugurerà ufficialmente i...

BRONZO PER IL SETTEBELLO, BATTUTO IL MONTENEGRO

Bronzo per il settebello, battuto il MontenegroIl Settebello e' medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio. Gli azzurri della pallanuoto hanno battuto il Montenegro...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 Settembre 2016.
   Palla News Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI