Sesta Coppa Italia di fila per la Pro Recco

05.03.2018 22:23 di Alessandro Pizzuti Twitter:   articolo letto 40 volte
Fonte: oasport.it
Sesta Coppa Italia di fila per la Pro Recco

Sono sei di fila, tredici totali. La Pro Recco continua a lasciare le briciole agli avversari. Nell’ennesimo capitolo di una storia senza fine, i recchelini si impongono in quel di Bari nella finale della Coppa Italia per 7-5 sugli eterni rivali dell’AN Brescia. I lombardi devono nuovamente arrendersi al monologo dei campioni d’Italia: erano andati vicinissimi all’impresa l’anno scorso, quando in casa uscirono sconfitti ai rigori, quest’oggi invece non sono riusciti a contrastare lo strapotere dei liguri.

La prima metà di gara è davvero molto equilibrata. Dopo il 2-1 del primo tempo, c’è uno strappo recchelino nella seconda frazione, con un parziale di 3-0, al quale però rispondono i lombardi con Rizzo ed il giovanissimo Guidi, uno dei migliori in acqua. Il 5-3 alla sirena però fa male a Presciutti e compagni, costretti a dare tutto nella ripresa. Il terzo tempo però chiude la pratica: 2-0 timbrato Di Fulvio-Bruni, che vale il 7-3 prima degli ultimi otto minuti. L’orgoglio bresciano si fa notare nell’ultima frazione con le reti di Vukcevic e Paskovic che però non bastano.

Pro Recco-AN Brescia 7-5

Pro Recco: Tempesti, Di Fulvio 2, Alesiani, Bruni 1, Bodegas 1, Ivovic, Molina Rios, Echenique, Figari, Filipovic 2, Aicardi 1, Gitto, Volarevic. Coach. Vujasinovic

AN Brescia: Del Lungo, Guerrato, C. Presciu, Guidi 1, Paskovic 1, Rizzo 1, Muslim, Nora, N. Presciu, Bertoli, Janovic 1, Vukcevic 1, Morretti. Coach. Bovo

Arbitri: Severo, Gomez

Note:
Parziali 2-1, 3-2, 2-0, 0-2
Spettatori 1000 circa. Osservato un minuto di silenzio in memoria di Davide Astori, capitano della Fiorentina deceduto in maniera improvvisa in mattinata. Figari (R) uscito per limite di falli nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Recco 4/8, Brescia 5/13.

Terza piazza alla Sport Management: nella finalina i ragazzi di coach Baldineti hanno battuto per 15-7 una Canottieri Napoli non al top della forma in questo week-end.

CC Napoli-Banco BPM Sport Management 7-15
CC Napoli: Rossa, Buonocore, Del Basso, Confuorto 1, Bellino, Di Martire 1, Dolce 2, Campopiano 1, Lapenna, Velotto 1, Borrelli 1, Esposito, Vassallo. Coach Zizza
Banco BPM Sport Management: Lazovic, Di Somma 4, Blary 2, Figlioli, Fondelli, Petkovic 5, Drasovic 1, Gallo, Mirarchi 1, Luongo 1, Baraldi 1, Valentino, Nicosia. Coach Baldineti
Arbitri: Lo Dico e D. Bianco
Note: parziali 2-3, 0-6, 4-0, 1-6. Spettatori 1000 circa. Usciti per limite di falli Del Basso e Buonocore (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Napoli 2/9, Bpm Sport Management 5/11.