Giovedì 31 Luglio 2014  
PALLANUOTO
QUALE SPORT VORRESTI VEDERE NELLE NOSTRE NEWS
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
PALLANUOTO

Battuta l'Olanda, setterosa alle Olimpiadi

Azzurre ai Giochi con Ungheria, Russia e Spagna
20.04.2012 21:11 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 727 volte
Fonte: Federnuoto

 

L'Ungheria ha battuto il Kazakistan 18-5, la Russia ha sconfitto il Canada 7-6, la Spagna ha superato la Grecia campione del mondo 9-7 e l'Italia campione d'Europa ha vinto con l'Olanda campione olimpica 7-6 nei quarti di finale del torneo di qualificazione olimpica di pallanuoto femminile, in svolgimento al centro federale Bruno Bianchi di Trieste. Con questi successi azzurre, magiare, russe e iberiche si qualificano alle Olimpiadi, raggiungendo le già qualificate Gran Bretagna (paese organizzatore), Stati Uniti (vincitori dei Giochi panamericani), Cina (vincitrice del preolimpico asiatico) e Australia (in rappresentanza dell'Oceania). A Londra il torneo - alla quarta edizione - si disputerà presso la Waterpolo Arena dal 30 luglio al 9 agosto. 
         
Italia-Olanda 7-6


Italia: Gigli, Abbate, Casanova, Aiello, Martina Savioli, Lapi, Di Mario 1, Bianconi 1, Emmolo 3, Rambaldi Guidasci, Cotti 2, Frassinetti, Gorlero. All. Conti.
Olanda: Van Der Meijden, Smit 2, Mieke Cabout 2, Hakhverdian, Van Der Sloot, Stomphorst, Van Belkum, Remers 2, Sevenich, Vermeer, Klaassen, Hariet Cabout, Heinis. All. Maugeri.
Arbitri: Stravidis (Gre) e Teixido (Spa).
Delegati FINA: Amini (Iri) e Sharonov (Rus).
Note: parziali 2-2, 3-3, 0-1, 2-0. Uscita per limite di falli Remers (O) a 4'44 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 4/11, Olanda 1/3. Spettatori 1200 circa. In tribuna, insieme al presidente della Federnuoto Paolo Barelli e al segretario generale Antonello Panza, il presidente del CONI Gianni Petrucci, il segretario generale Raffaele Pagnozzi e il cittì del Settebello campione del mondo Sandro Campagna.
               
 


Altre notizie - Pallanuoto
Altre notizie
 

LA LAZIO RISCHIA DI SCOMPARIRE

Dopo anni di gloriosa attività sportiva, oggi per la Lazio pallamano sono costretto a scrivere una pagina dolorosa: " LA S.S. LAZIO PALLAMANO CHIUDE L' ATTIVITA SPORTIVA ". Non avrei mai pensato di arrivare a questo punto. Ho provato con tutte le mie forze ...

SCUDETTO A TRENTO E PIACENZA

Dopo una stagione dominata, Trento arriva in finale del campionato italiano vincendo facilmente contro Vibo Valentia prima...

QUANDO IL CALCIO È ROSA

La S.S. Lazio non è soltanto una squadra di calcio, come molti pensano, è una polisportiva, fondata il 9...

LAZIO BATTE CAPITOLINA NEL TROFEO ECCELLENZA

Nell’ultimo turno del Trofeo Eccellenza i biancocelesti vincono col bonus per 29 a 6 sui cugini della Capitolina, e si...

LAZIO: VITTORIA DA PLAY OFF

La Lazio saluta alla grande il suo pubblico, ma spera di rivederlo ai play off. I biancocelesti vincono 11-7 contro la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 31 Luglio 2014.
   Palla News Norme sulla privacy