VERSIONE MOBILE
  Sabato 4 Luglio 2015  
PALLAMANO
QUALE SPORT VORRESTI VEDERE NELLE NOSTRE NEWS
  
  
  
  
  
  
  

PALLAMANO

LAZIO SCIVOLA CONTRO CITTA' S. ANGELO: 36-32

I biancocelesti concludono in Abruzzo il proprio girone al 5° posto. Langiano: "Campionato onorevole"
21.04.2012 22:49 di Valerio Nasetti  articolo letto 909 volte
LAZIO SCIVOLA CONTRO CITTA' S. ANGELO: 36-32

CITTA' S. ANGELO - La Lazio conclude al quinto posto il girone B di A1. A Città S. Angelo, i biancocelesti perdono 36-32, una partita ben giocata da entrambe le squadre. Decisivo il break iniziale di + 6 degli abruzzesi, ma dopo i primi minuti di sofferenza, gli uomini di Langiano sono bravi a reagire portandosi ad una lunghezza soltanto di svantaggio a fine primo tempo (19-18). Nella ripresa, la Lazio continua a tenere testa agli avversari, grazie anche ad un Geretto autore di 9 gol ed intorno al 45' riesce a mettere il muso davanti, subendo a sua volta la rimonta negli ultimi 5 minuti e perdendo 36-32. Nonostante la sconfitta, l'allenatore della Lazio, Giuseppe Langiano, è molto soddisfatto del bel campionato disputato dai suoi: “E' stata una grande stagione, un campionato onorevole, abbiamo dimostrato di essere una buona squadra. Purtroppo ai fini del risultato è stato decisivo il 6-0 subito nei primi minuti. Abbiamo sbagliato l'approccio, ma devo fare i complimenti ai miei ragazzi per la grande rimonta contro la terza forza del girone; siamo stati sopra, ma poi nel finale abbiamo pagato la stanchezza e Città S. Angelo è riuscito a portare dalla propria parte la partita”.

Città Sant’Angelo – Lazio 36-32 (p.t. 19-18)
Città Sant’Angelo: Giansante, Rigante 3, Facchini 4, Presutti 4, Menna 10, Manuel Gabriele 3, Remigio 2, D’Arcangelo, Marcello Gabriele 5, Zacchini 2, Collevecchio, Montgirbes, Pieragostino 2, Ciarrocchi 2. All: Milan Milosevic
Lazio: Corvino, Amendolagine, De Ruggieri 2, Calzetta 2, Geretto 9, Paolone 2, Fuente 8, Langiano, Biader 1, Cardone 3, Mujanovic 5, Di Spena. All: Giuseppe Langiano
Arbitri: Cimini – Ciotola

Classifica finale: Romagna 45, Fondi 42, Città S. Angelo 33, Chieti 27, Lazio 23, Gaeta 17, Altamura 11, Haenna 9, Palermo 9


Altre notizie - Pallamano
Altre notizie
 

IL GAETA È CAMPIONE D'ITALIA UNDER20

Il Gaeta è campione d'Italia Under20Campioni d'Italia. Poche parole per riassumere settimane, mesi, anni di programmazione, di lavoro, di giorni allegri e giorni più scuri, di voglia di sognare e di dover fare i conti con la spesso amara realtà. Ma il Gaeta Sporting Club ce l'ha fatta, il Gaet...

WORLD LEAGUE: ITALIA PIEGATA DAL BRASILE

World League: Italia piegata dal Brasile Che brutto passo indietro dopo l’impresa del Foro Italico. Gli azzurri vengono demoliti dal nuovo Brasile...

VERONA È SCUDETTO NEL TRENTENNALE

Verona è scudetto nel trentennaleUltima decisiva giornata del massimo campionato per le ragazze di Agsm Verona che, accompagnate da tanti sostenitori...

MONDIALE UNDER 20

Mondiale Under 20A conclusione della terza ed ultima giornata della fase a gironi del Mondiale U20 disputata oggi allo...

SETTEBELLO STASERA CON LA SERBIA SERVE L'IMPRESA

Settebello stasera con la Serbia serve l'impresaRotto il ghiaccio bene ieri sera con l’Australia, arrivano già le partite decisive per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 4 Luglio 2015.
   Palla News Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI