VERSIONE MOBILE
 
  Lunedì 25 Luglio 2016  
PALLAMANO
QUALE SPORT VORRESTI VEDERE NELLE NOSTRE NEWS
  
  
  
  
  
  
  

PALLAMANO

LAZIO SCIVOLA CONTRO CITTA' S. ANGELO: 36-32

I biancocelesti concludono in Abruzzo il proprio girone al 5° posto. Langiano: "Campionato onorevole"
21.04.2012 22:49 di Valerio Nasetti  articolo letto 1149 volte
LAZIO SCIVOLA CONTRO CITTA' S. ANGELO: 36-32

CITTA' S. ANGELO - La Lazio conclude al quinto posto il girone B di A1. A Città S. Angelo, i biancocelesti perdono 36-32, una partita ben giocata da entrambe le squadre. Decisivo il break iniziale di + 6 degli abruzzesi, ma dopo i primi minuti di sofferenza, gli uomini di Langiano sono bravi a reagire portandosi ad una lunghezza soltanto di svantaggio a fine primo tempo (19-18). Nella ripresa, la Lazio continua a tenere testa agli avversari, grazie anche ad un Geretto autore di 9 gol ed intorno al 45' riesce a mettere il muso davanti, subendo a sua volta la rimonta negli ultimi 5 minuti e perdendo 36-32. Nonostante la sconfitta, l'allenatore della Lazio, Giuseppe Langiano, è molto soddisfatto del bel campionato disputato dai suoi: “E' stata una grande stagione, un campionato onorevole, abbiamo dimostrato di essere una buona squadra. Purtroppo ai fini del risultato è stato decisivo il 6-0 subito nei primi minuti. Abbiamo sbagliato l'approccio, ma devo fare i complimenti ai miei ragazzi per la grande rimonta contro la terza forza del girone; siamo stati sopra, ma poi nel finale abbiamo pagato la stanchezza e Città S. Angelo è riuscito a portare dalla propria parte la partita”.

Città Sant’Angelo – Lazio 36-32 (p.t. 19-18)
Città Sant’Angelo: Giansante, Rigante 3, Facchini 4, Presutti 4, Menna 10, Manuel Gabriele 3, Remigio 2, D’Arcangelo, Marcello Gabriele 5, Zacchini 2, Collevecchio, Montgirbes, Pieragostino 2, Ciarrocchi 2. All: Milan Milosevic
Lazio: Corvino, Amendolagine, De Ruggieri 2, Calzetta 2, Geretto 9, Paolone 2, Fuente 8, Langiano, Biader 1, Cardone 3, Mujanovic 5, Di Spena. All: Giuseppe Langiano
Arbitri: Cimini – Ciotola

Classifica finale: Romagna 45, Fondi 42, Città S. Angelo 33, Chieti 27, Lazio 23, Gaeta 17, Altamura 11, Haenna 9, Palermo 9


Altre notizie - Pallamano
Altre notizie
 

LA LAZIO PALLAMANO TORNA IN LOTTA PER NON RETROCEDERE

La Lazio Pallamano torna in lotta per non retrocedereVittoria importante della Lazio, che in casa batte 24-23 la Lupo Rocco Gaeta, ribaltando il 13-9 di fine primo tempo e superando l’Haenna in classifica. Il Fondi compie un passo deciso verso la salvezza anticipata, battendo nettamente il Benevento (37-29, p.t. 18-16). La sq...
Più lette:

PRESENTATA A ROMA LA XVI EDZIONE DI AMORVOLLEY

Presentata a Roma la XVI edzione di AmorvolleyIl presidente della Lazio Pallavolo Giorgio D’Arpino ancora una volta ha colto nel segno. Tanti amici, ospiti,...

GABBIADINI CON LA CINA A SEGNO 1-1

Gabbiadini con la Cina a segno 1-1Allo Sport Centre di Guiyang l’ultima immagine della partita è emblematica, con le calciatrici cinesi che si...

LE FIAMME ORO BATTONO LA LAZIO NEL DERBY

Le Fiamme Oro battono la Lazio nel derbySi è giocato il derby della capitale fra le Fiamme Oro e l’IMA Lazio, nel campionato di...

PAREGGIO AL FORO

Pareggio al ForoAl Foro è 8-8. Arbitraggio che ha rovinato la partita penalizzando la Lazio. 8 espulsioni e aquile frenate nel finale....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Luglio 2016.
   Palla News Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI