Finale scudetto femminile: sabato il verdetto fra Teramo e Salerno

 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 1109 volte
Fonte: ilcorrieredabruzzo.it
Finale scudetto femminile: sabato il verdetto fra Teramo e Salerno

Dopo aver perso gara 1, la Leadercoop Teramo fa l'impresa al Pala Palumbo di Salerno aggiudicandosi contro le padrone di casa gara 2 della finale scudetto con il punteggio di 28-35.
Solo le ragazze biancorosse sono riuscite in questa stagione a battere le salernitane che giocavano davanti al loro pubblico. Grazie al trionfo, ottenuto con una gara perfetta dall'inizio alla fine, la Leadercoop rinvia così l'attribuzione del titolo di campione d'Italia 2011-2012 di pallamano a gara 3. La sfida di sabato prossimo delle ore 19, che Teramo avrà il vantaggio di giocare in casa al Pala San Nicolò, sarà quindi quella decisiva per l'assegnazione dello scudetto.
Dopo una settimana di duro lavoro in preparazione di gara 2, in cui le giocatrici di Teramo hanno visionato a ripetizione il dvd di gara 1, le biancorosse sono riuscite a invidiare gli errori commessi nella prima sfida contro Salerno e ha trovare le contromisure tattiche per ottenere la fondamentale vittoria in gara 2. Prestazioni di rilievo soprattutto quelle di Krese e Giannoccaro.