Martedì 29 Luglio 2014  
GOLF
QUALE SPORT VORRESTI VEDERE NELLE NOSTRE NEWS
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
GOLF

Irish Open: Gagli è terzo, Francesco Molinari decimo, il taglio elimina Manassero

02.07.2012 09:44 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 546 volte
Fonte: Business People

Al comando dell'Irish Open 2012 c'è il francese Gregory Bourdy ma alle sue spalle i concorrenti sono agguerriti e nessuno è intenzionato a lasciare fuggire il leader delle prime trentasei buche.  E tra i più vicini inseguitori c'è anche Lorenzo Gagli che ha fatto due giri di ottimo golf in questi primi due giorni.

Gregory Bourdy ha preso la testa dell'Irish Open 2012 nella prima giornata con lo score di 65 colpi, sette sotto il par (come Jeev Mikha Singh), e mantenuto la leadership anche il secondo giorno con un parziale di 67 colpi e il totale punteggio di 132 colpi, dodici sotto il par. In seconda posizione Mark Foster, 133 colpi, undici sotto il par, ottenuto con parziali di 66 e 67 colpi. In terza posizione Lorenzo Gagli, dieci sotto il par, uno score di 134 colpi ottenuto con 68 e 66. Lorenzo Gagli stà giocando un buon golf, e il suo punteggio è stato ottenuto nonostante due bogey sia nella prima che nella seconda giornata di gara. In terza posizione, come Lorenzo Gagli ci sono Paul Waring 69 e 65, Padraig Harrington 67e 67.
Francesco Molinari ha giocato molto bene sulle seconde diciotto buche, ottenendo un punteggio che gli ha permesso di risalire moltissime posizioni in classifica. Per Francesco Molinari il punteggio è di sette sotto il par, 137 colpi, 70 nella prima giornata e 67 nella seconda. Al pari di Molinari altri giocatori Andrew Marshall, Peter Whiteford, Alejandro Canizares, Richard Bland e Michael Hoey.
Rory McIlroy passa il taglio con lo score di cinque sotto il par, 70 e 69 i suoi due giri. Era parecchio che Rory non riusciva e fare un buon risultato e avere passato il taglio potrebbe essere molto importante per lui per riprendere fiducia nel suo gioco, infatti nelle ultime due gare (BMW PGA Championship lo scorso 27 maggio e US Open Championship il 17 giugno) non ha passato il taglio.
Rimane fuori dai due giorni di gioco finali Matteo Manassero per un colpo, lo score di 143, 72 e 71, non è sufficiente per rimanere tra i settanta giocatori che si contenderanno la vittoria finale. Fuori anche Andrea Pavan, 146 colpi, due sotto il par e Federico Colombo 150 colpi.
Altri importanti giocatori non hanno passato il taglio: Branden Grace e Nicolas Colsaerts,  uno sopra il par, Gonzalo Fernandez Castano due sopra.


Altre notizie - Golf
Altre notizie
 

LA LAZIO RISCHIA DI SCOMPARIRE

Dopo anni di gloriosa attività sportiva, oggi per la Lazio pallamano sono costretto a scrivere una pagina dolorosa: " LA S.S. LAZIO PALLAMANO CHIUDE L' ATTIVITA SPORTIVA ". Non avrei mai pensato di arrivare a questo punto. Ho provato con tutte le mie forze ...

SCUDETTO A TRENTO E PIACENZA

Dopo una stagione dominata, Trento arriva in finale del campionato italiano vincendo facilmente contro Vibo Valentia prima...

QUANDO IL CALCIO È ROSA

La S.S. Lazio non è soltanto una squadra di calcio, come molti pensano, è una polisportiva, fondata il 9...

LAZIO BATTE CAPITOLINA NEL TROFEO ECCELLENZA

Nell’ultimo turno del Trofeo Eccellenza i biancocelesti vincono col bonus per 29 a 6 sui cugini della Capitolina, e si...

LAZIO: VITTORIA DA PLAY OFF

La Lazio saluta alla grande il suo pubblico, ma spera di rivederlo ai play off. I biancocelesti vincono 11-7 contro la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 Luglio 2014.
   Palla News Norme sulla privacy