Promozione, la Tuscia sogna la Coppa Italia

La squadra cimina punta al trofeo dopo neanche un anno dalla fondazione
12.05.2017 15:03 di Massimiliano Morelli Twitter:   articolo letto 234 volte
Promozione, la Tuscia sogna la Coppa Italia

Si gioca sabato 13 maggio la finale di coppa Italia. Fischio d’inizio alle 16 a Tivoli, stadio “Olindo Galli”, antagoniste il Sermoneta e la Polisportiva Monti Cimini. La squadra della Tuscia, che accomuna i paesi di Soriano, Vallerano, Vasanello e Vignanello, parte alle 9 dal “Comunale” di Vignanello e pranzerà a Tivoli.
Dalla piazza centrale di Vasanello, dallo stesso “Comunale” di Vignanello e dal “Celso Perugini” di Soriano nel Cimino a seguire (circa alle 12) partono invece i pullman dei tifosi, ai quali si aggiunge la carovana di auto (circa una ventina) che seguirà la PMC alla ricerca dell’impresa. Alla Polisportiva Monti Cimini è stata assegnata per sorteggio la tribuna scoperta, sono circa quattrocento i tifosi al seguito. 

A premiare le squadre ci sarà il presidente del Comitato regionale Lazio Melchiorre Zarelli. E' una partita senza appello, in palio l’accesso in Eccellenza. L’altra possibilità per salire nel massimo torneo regionale potrebbe arrivare dai play-off di scena il 21 maggio, ovviamente tutto dipenderà dall’esito della Coppa. Chi perde giocherà la post season fra due settimane contro Play Eur (Polisportiva Monti Cimini) e Insieme Ausonia (Sermoneta)