Polisportiva Monti Cimini protagonista al termine di un anno orribile

Poker di appuntamenti nel segno del ricordo per il sodalizio cimino, che nelle ultime settimane ha pianto per la scomparsa di un allenatore, Emiliano Morelli, e di un dirigente, Riccardo Boccialoni
15.05.2018 10:47 di Massimiliano Morelli Twitter:   articolo letto 184 volte
Polisportiva Monti Cimini protagonista al termine di un anno orribile

Sono quattro gli appuntamenti che vedranno impegnata la Polisportiva Monti Cimini alla fine del mese di maggio. Si comincia il 25 con la seconda edizione del Memorial Maurizio Melli, dedicato al figlio morto di leucemia del giornalista romano Franco. Partecipano i ragazzi della categoria esordienti del club che ospita la manifestazione, gli omologhi della Viterbese Castrense e dello JFC Civita Castellana, si gioca al "Celso Perugini" di Soriano nel Cimino.
Il giorno dopo spazio alla settima edizione del Memorial Patrizia Potenza, si gioca allo stadio "Comunale" di Vignanello; per la cronaca si tratta di un triangolare cui partecipano gli allenatori della Polisportiva Monti Cimini, la Ss Lazio atletica leggera e lo Sparta Prati, squadra composta da avvocati che nella scorsa stagione hanno partecipato alla finale del torneo Iustitia. Domenica 27 si torna a Soriano nel Cimino per "Calciolandia", dedicato ai bambini nati negli anni che vanno dal 2005 al 2013: due ore di festa, dalle 10 alle 12, nel segno del calcio. Infine, il 29 maggio, sempre a Soriano nel Cimino, nel contesto del Memorial Calabresi, verrà consegnata una targa alla memoria di Emiliano Morelli, allenatore del sodalizio cimino morto d'infarto a 23 anni.