Un grande mondiale, ora serve l'impresa contro le campioni d'Europa

28.06.2019 08:00 di Alessandro Pizzuti Twitter:    Vedi letture
Un grande mondiale, ora serve l'impresa contro le campioni d'Europa

Domani la Nazionale italiana di calcio femminile di Milena Bertolini, dopo aver emozionato tutti nel difficile girone e conquistato il primo successo in una partita ad eliminazione diretta di un Mondiale, vuol continuare a stupire. Sconfitta la Cina 2-0, con le reti di Valentina Giacinti e di Aurora Galli, è la volta dell’Olanda campionessa d’Europa in carica che ha eliminato il Giappone.

Le arancioni allenate da Sarina Wiegman hanno nelle grandi individualità offensive il fiore all’occhiello. La Mertens al femminile ricorda come fiuto del gol l'attaccante del Napoli ed è andata a segno in due circostanze in questa rassegna iridata,  44 realizzazioni con la maglia della sua selezione. Una calciatrice che, anche nel Barcellona, ha fatto vedere tutto il suo talento. E poi Vivianne Miedema, attaccante dell’Arsenal, dotata di una squisita tecnica individuale, con 59 reti all’attivo con i colori dell’Olanda. Da non sottovalutare anche Lineth Beernsteyn, capocannoniere nelle qualificazioni con 5 gol, e in grado di spaccare la partita come poche nel panorama mondiale.

L'Italia dovrà puntare sull'assetto difensivo, ma dovrà saper colpire con Girelli e Bonansea quando capiterà l'occasione e soprattutto dosare le energie con il caldo previsto in un orario improponibile.