Polemiche sulla Supercoppa vinta dal Brescia ai rigori

05.10.2015 10:30 di Alessandro Pizzuti Twitter:    Vedi letture
Polemiche sulla Supercoppa vinta dal Brescia ai rigori

Le 22 giocatrici protagoniste della finale di Supercoppa Italiana tra  Verona e Brescia calcio femminile sono state multate e ammonite per l’esposizione di uno striscione polemico sulla mancata comunicazione del calcio femminile.

Le vaghe promesse della rinnovata esposizione mediatica conseguente ai vari accoppiamenti con le squadre maschili, alcuni sconosciuti altri non perfezionati hanno costretto le ragazze a richiamare l'attenzione sul Calcio femminile. Intanto  Brescia  mette in bacheca un altro trofeo, conquistando a Castiglione delle Stiviere la seconda Supercoppa della storia (ha vinto anche uno scudetto e due Coppe Italia) sempre ai rigori come l’anno scorso. La romana Chiara Marchitelli con le sue parate ha portato un altro titolo alle rondinelle,  in attesa di un vero rilancio del movimento calcistico in rosa.