VERSIONE MOBILE
 
  Giovedì 11 Febbraio 2016  
CALCIO A 5
QUALE SPORT VORRESTI VEDERE NELLE NOSTRE NEWS
  
  
  
  
  
  
  

CALCIO A 5

Lazio C5 pareggio 2-2 ad Asti

05.05.2012 09:52 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 1074 volte
Fonte: calcioa5anteprima.com
Lazio C5 pareggio 2-2 ad Asti

La Lazio continua a non battere l’Acqua Eva Asti, ma torna a casa con un importantissimo pareggio (2-2) in gara-1 dei quarti di finale scudetto. Al Palasanquirico è un match equilibrato con due giocatori sopra le righe: Cavinato da una parte, Nuno dall’altra.

IL MATCH – Primo tempo piacevole, con occasioni da ambo le parti. L’ex Corsini e Bacaro scaldano i guanti di Kiko Bernardi e Scarparo. Lazio più pericolosa nei primi minuti, nonostante la perdita per infortunio di Jubanski. Kiko, comunque, si ripete su Bessa. I biancocelesti si difendono (bassi) egregiamente, mentre gli Oranges di Tabbia creano grattacapi soprattutto sui cambi per l’opposto. L’occasione migliore del primo tempo, comunque, capita sui piedi di Patias. Che, ben imbeccato da una ripartenza di Lima, supera anche Kiko. Ma non Parrel, che salva provvidenzialmente sulla linea. Anche la Lazio ha la palla gol per passare in vantaggio, ma Dimas è troppo precipitoso e all’intervallo si va sullo 0-0. I gol arrivano nella ripresa, con un Asti più pericoloso della Lazio. E’ Patias, sottomisura, a sbloccare il risultato, ma la replica biancoceleste è immediata: neanche tre minuti più tardi Nuno (il migliore dei suoi) approfitta di una indecisione di Scarparo per siglare l’1-1. Gli Oranges di Tabbia spingono sull’acceleratore e tornano avanti, grazie ad una prodezza dell’mvp Cavinato: strepitosa bordata da fuori area, la palla tocca la traversa e s’infila sotto il sette. "Golazo" e 2-1. D’Orto, a 4’30”, si gioca la carta del portiere (Ippoliti) di movimento. E ancora una volta la mossa del tecnico biancoceleste, paga. A 2’40” dal suono della sirena, riecco super Nuno: l’ex Luparense strappa un pallone a Bessa e infila Scarparo con un tiro mancino da fuori area. Finisce 2-2: pari e patta, bel match, applausi per tutti. Mercoledì 9 maggio (ore 20) si torna in campo, al Palaromboli, per gara-2 dei quarti. Eventuale bella (sempre in casa dei capitolini) l’11-12 maggio.

ASTI ACQUA EVA-LAZIO 2-2 (0-0 p.t.)
ASTI ACQUA EVA: Scarparo, Lima, Modica, Celentano, Ramon, Cavinato, Corsini, Patias, Bessa, Cannella, Pellegrini, Casassa. All. Tabbia.
LAZIO: Bernardi, Di Mario, Jubanski, Bacaro, Marchetti, Ippoliti, Dimas, Parrel, Nuno, Danieli, Forte, Patrizi. All. D’Orto
ARBITRI: Pierluigi Cecala (L’Aquila), Mirko D'Angeli (Pesaro), Sergio Scali (Pinerolo) CRONO: Antonio Bovino (Nichelino)
MARCATORI: 4’49’’ Patias (A), 7’03’’ Nuno (L), 11’20’’ Cavinato (A), 17’20’’ Nuno (L) del s.t.
AMMONITI: Bacaro (L), Danieli (L), Ippoliti (L)


Altre notizie - Calcio a 5
Altre notizie
 

EUROPEI 2016: VINCE LA GERMANIA

Europei 2016: vince la GermaniaSi è chiusa ieri la 12esima edizione dei Campionati Europei di pallamano maschile con la vittoria della Germania. Quello polacco è stato un torneo all’insegna dello spettacolo, che ha visto molte sorprese, poche conferme e l’esplosione di alcun...

LE RAGAZZE DEL VOLLEY VOGLIONO LE OLIMPIADI A TUTTI I COSTI

Le ragazze del volley vogliono le olimpiadi a tutti i costiL’Italia festeggia alla grande il 3° posto che vale l'ultima occasione di arrivare alle olimpiadi, le...

GABBIADINI CON LA CINA A SEGNO 1-1

Gabbiadini con la Cina a segno 1-1Allo Sport Centre di Guiyang l’ultima immagine della partita è emblematica, con le calciatrici cinesi che si...

LE FIAMME ORO BATTONO LA LAZIO NEL DERBY

Le Fiamme Oro battono la Lazio nel derbySi è giocato il derby della capitale fra le Fiamme Oro e l’IMA Lazio, nel campionato di...

FORMICONI TORNA ALLA LAZIO

Formiconi torna alla LazioLa società sportiva Lazio Nuoto, vista la delicata situazione che si è venuta a creare e in considerazione...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 11 Febbraio 2016.
   Palla News Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI